Recensione

Brethren of the Coast

brethren

Si conclude la mini-serie dedicata ai giochi estivi con questo Brethren of the Coast, un concentrato di strategia e bluff da non sottovalutare! Gamers, avrete pane per i vostri denti in spiaggia!

Potete trovare il gioco su Playbazar.it.

Share Button
Recensione

Robotory

robotory

Volete provare qualcosa di diverso da Hive? Più portabile di questo si muore!

Potete trovare il gioco su Playbazar.it.

Share Button
Recensione

Bandits on Mars

bom

 

Può capitare di essere in parecchi ad aspettare il ritardatario di turno, ecco un filler adatto allo scopo!

Potete trovare il gioco su Playbazar.it.

Share Button
Recensione 1

Specter Ops

specterops

 

Ogni tanto capita di vedere qualche buon gioco passare ingiustamente in sordina, è questo il caso di Specter Ops, il figlio cyberpunk di Lettere da Whitechapel!

A parer mio uno dei migliori titoli giocati quest’anno!

Potete trovare il gioco su Playbazar.it.

Share Button
Speciale

Speciale Kickstarter: Kepler-3042

kepler

E’ partita da poche ore la campagna Kickstarter di Kepler-3042, il nuovo gioco di Placentia Games realizzato in collaborazione con Post Scriptum. Ho avuto il piacere di poter lavorare ai video di presentazione della campagna come professionista, ma la recensione era d’obbligo. Dato che il titolo mi ha positivamente colpito, non potevo sottrarmi al mio “dovere” di recensore, anche perché come potrete vedere sebbene non definitivi, i materiali di gioco sono davvero ottimi pur trattandosi di un prototipo. Buona visione!

Share Button
Recensione

The King is Dead

theking

Può un gioco con una manciata di regole nascondere una profondità da spremi-meningi?

Assolutamente sì, anzi: The King is Dead metterà a dura prova la vostra capacità di astrazione e di strategia!

Potete trovare il gioco su Playbazar.it.

Share Button
Speciale

Speciale: Backstage Play 2016

play2016

Inizialmente volevo fare una puntata “classica”, con i miei pareri su questa famosa manifestazione ludica, i giochi provati e le impressioni generali. E invece alla fine ho cambiato idea, ho voluto condensare in poco più di 3 minuti quello che ho vissuto in fiera, gli amici ritrovati, quelli conosciuti, i momenti più divertenti: insomma, trasmettervi quello che per me è stata la Play a Modena.

Buona visione!

Share Button
Recensione

Zombicide: Black Plague

zbp

Zombicide torna con una veste completamente nuova. O per meglio dire, “vecchia”.

Zombicide Black Plague ci catapulta in un’ambientazione fantasy/medioevale/horror fantastica!

Potete trovare il gioco su Playbazar.

Share Button
News

Massive Darkness: nuovo gioco o espansione per Zombicide Black Plague?

massivedarkness

Risale al 17 marzo l’uscita di una fantomatica immagine sul sito zombicide.com (immagine poi cancellata):

 

Lo stile grafico è un chiaro riferimento al recente Zombicide Black Plague, anche se c’è da dire che di zombie non se ne vede l’ombra.

Voci su Boardgamegeek e sulla Tana dei Goblin speculano di un possibile Dungeon Crawler a tema Zombicide, altri della Season 2 di Zombicide Black Plague. L’immagine è stata successivamente cancellata dalla pagina Facebook della Guillotine Games, aumentando a dismisura l’interesse e la curiosità per questo titolo del quale, per ora, si conosce solo il nome e lo stile grafico.

Nell’attesa di news più corpose, vi rimando ai gruppi di discussione relativi trovati sul web.

Massive Darkness sulla Tana dei Goblin

Massive Darkness su Boardgamegeek

Share Button
News

Descent: Road to Legend

descent

E’ di poche ora fa la notizia che Fantasy Flight rilascerà a breve una “Companion App” destinata a rivoltare come un calzino uno dei giochi da tavolo più famosi del panorama american: Descent.

L’app infatti permette di giocare a Descent come un gioco totalmente cooperativo, cosa finora fattibile solamente con la mini espansione omonima, che permetteva di giocare 4 scenari in modalità, appunto, cooperativa.

In realtà questa app permette di fare qualcosa in più: trasformare Descent in un vero Dungeon Crawler. Niente più mappe conosciute già ad inizio partita, ma scenari dinamici che si costruiscono man mano che gli avventurieri si addentrano nel dungeon, andando a spalleggiare altri titoli famosi del genere come Shadows of Brimstone.

In più sarà possibile gestire comodamente tutti gli add-on e le espansioni eventualmente acquistate e, tra una missione e l’altra, Road to Legend gestirà anche la parte di “shopping” degli eroi, avvicinando l’esperienza di gioco a quella di vero e proprio “Gioco di ruolo da tavolo”.

Davvero una grande notizia quindi, che farà felici non solo i possessori del gioco ma anche gli scettici che non vedevano di buon occhio il dover interpretare l’Overlord, ponendo di fatto Descent in linea con il trend attuale dei giochi 100% cooperativi.

 

Link all’articolo originale dal sito Fantasy Flight.

 

 

Share Button