Speciale

Intervista a Walter Obert

walterobert

Grazie all’associazione ludica InGioco ho avuto il piacere e l’onore di intervistare una delle personalità più di spicco del panorama autoriale italiano: Walter Obert. Quella che vedrete non sarà la classica intervista botta/risposta, ma una sorta di biografia raccontata da Walter stesso, che ringrazio per avermi concesso il suo tempo. Buona visione!

Test Drive

Abyss

abyss

“In fondo al mar” la vita non è così facile, ma nemmeno così buia come negli abissi veri e propri. Scopriamo oggi un gioco dalla componentistica e dalla grafica strepitosa che ci farà rivalutare sicuramente l’ambientazione “abissale” in una chiave decisamente stilosa.

Potete trovare il gioco su Playbazar.

Articolo

Intervista: Gipi e il suo “Bruti”

gipi
In questi giorni mi sono imbattuto in un interessantissimo progetto italiano: Bruti.
Bruti è un gioco di carte che verrà lanciato verso metà maggio attraverso la piattaforma di crowdfunding Ulule.
Il gioco è creato e illustrato da Gipi (al secolo Gianni Pacinotti), un regista, fumettista e illustratore con un palmares di tutto rispetto: per chi non lo conoscesse, può documentarsi grazie alla pagina dedicatagli su wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Gipi
Ho avuto il piacere di poter chiaccherare con lui e scoprire che oltre ad essere un ottimo illustratore (sì, lo ammetto, adoro il suo stile) e una persona squisita è pure un gamer! Abbiamo inoltre parlato del suo progetto e quello che ne è venuto fuori potete leggerlo nelle seguenti righe!

Clicca qui per leggere l’articolo completo.

Articolo

Kickstarter: Vault Wars

vaultwars

Non vi perdete una puntata dei Reality sulle aste in televisione? Vi piace scommettere e bluffare? Credete di avere il fiuto per gli affari? Continuate a leggere…

Su Kickstarter è pronto il rush finale per Vault Wars, un gioco da 3 a 5 giocatori dalla durata contenuta (circa 30 minuti) dove i giocatori vestiranno i panni di aspiranti eroi in cerca di ricchezze… sfruttando i tesori conquistati da altri eroi!

L’ambientazione del gioco infatti è molto semplice: molti avventurieri sono morti nel cercare di accumulare ricchezze, custodite in “caveau” (non mi viene in mente termine migliore) blindatissimi. I giocatori dovranno a turno impersonare un banditore d’asta e cercare di vendere l’intero contenuto di questi caveau agli altri giocatori, lasciando solo “sbirciare” il contenuto dello stesso senza poterlo vedere integralmente.

Clicca qui per leggere l’articolo completo.

Articolo

Kickstarter: Entropy

entropy

Entropy si presenta come un gioco di carte da 2 a 5 giocatori della durata indicativa di 15 minuti (presumo in 2 giocatori), quindi un gioco relativamente semplice e veloce.

La cosa che mi ha attirato innanzitutto (e spinto a partecipare al Kickstarter) è stata la grafica, davvero bellissima. Inoltre il prezzo di 25 dollari australiani (circa 17 euro) spedito EU friendly, ha fatto da ciliegina sulla torta.

Gioco astrattissimo, ma dall’ambientazione certamente suggestiva: 5 mondi paralleli (in origine 4, ma con alcuni Stretch Goal è già stato sbloccato il quinto giocatore) si sono scontrati, catapultando alcuni personaggi (i giocatori) in un luogo chiamato Nexus.

Questi dovranno cercare di recuperare tutti i frammenti della loro realtà andata in pezzi, grazie alle loro azioni e ai loro poteri speciali, unici per ogni personaggio. Il primo che ritroverà tutti i pezzi della rispettiva realtà, troverà la via per ritornare a casa.

Clicca qui per leggere l’articolo completo.